.....the ordinary life is pretty complicated stuff.....

17 dicembre 2012

En passant.


Mentre ascolto un album dei New Order, penso alla situazione in cui mi trovo. E devo dire che non c’è molto da esser felici.
Non nego l’influsso del suono New Wave che ritengo un prolungamento del punk ma senza quella finta gioia che l’edonismo reaganiano vorrebbe.
Non ho più passioni.
La politica se ne va a fare nel culo dell’intenzione democratica e civile di una società di merda, che per vivere è costretta a sacrificare i suoi simili.
Il lavoro non va malissimo, anzi.
Ma non mi fido.
Sorrisi e complimenti non mi sono mai piaciuti, temo. Temo veramente per il futuro.
L’amore.
Per me, l’amore conta molto. Senza, non so stare.
Qualunque esso sia.
Se non mi sento amato, sto male.
E non è che non mi sento amato, la questione è particolare.
Mi sento amato a tratti.
Ho bisogno di passione!
Di quella passione che ti travolge, che non ti fa capire se hai ancora i piedi a terra.
Di quella passione che sembra ti stia schiaffeggiando, tanto è voluminosa. Tanto ti prende.
Ho bisogno della tua. Passione.
Di quando mi dai una carezza e sento di avere il potere di fare tutto.
Buonanotte.

Nessun commento: