.....the ordinary life is pretty complicated stuff.....

18 maggio 2008

Differenti forme di illegalità

Questo signore nel 2003, durante la sua prima presidenza alla Regione Sicilia, ha ricevuto un avviso di garanzia per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa. Nel 2007 il procuratore aggiunto del processo a suo carico ha chiesto una condanna a 8 anni di reclusione per le seguenti imputazioni : favoreggiamento a "Cosa Nostra"; rivelazione di segreto d'ufficio. Nel 2008 è stato giudicato colpevole per favoreggiamento semplice ed è stato condannato a 5 anni di reclusione e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Questo signore è un senatore della Repubblica ed è stato eletto per la seconda volta nel collegio Sicilia con l'UDC.
Questo signore si chiama Salvatore Cuffaro.
Moltissime persone lo considerano rispettabile.

Questo signore nel 1984 è stato nominato Cavaliere del Lavoro, nel 1988 ha ricevuto la Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte, nel 1999 è stato nominato Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed, infine, nel 2003 è stato arrestato nell'ambito delle inchieste sul crack Parmalat.
Questo signore oggi vive nella sua villa nella campagna parmigiana.
Questo signore si chiama Calisto Tanzi.
Moltissime persone lo considerano rispettabile.


Questo signore è il duca di Savoia, è iscritto alla Loggia massonica P2 con la tessera numero 1621 e con l'annotazione di "dormiente", negli anni Settanta è stato indagato per traffico internazionale di armi verso paesi posti sotto embargo, nel 1978 in Corsica a seguito di un furto sparò due colpi di carabina che "accidentalmente" colpirono a morte lo studente tedesco Dirk Geerd Hamer, nel 1991 la Camera d'Accusa francese lo prosciolse dall'accusa di omicidio volontario ma lo condannò a 6 mesi di reclusione con la condizionale per porto abusivo di arma da fuoco (nel 2006 mentre era in carcere a Potenza una microspia ha intercettato una sua conversazione in cui ammetteva invece la propria colpevolezza), nel 2006 è stato arrestato con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e al falso, e associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione.
Questo signore oggi è stato assolto perchè i fatti non sussistono.
Moltissime persone lo considerano rispettabile.



Questa signora sta facendo la questùa ma è di etnia Rom perciò non meritoria di nessun tipo di trattamento di cortesia, quando cammina per la strada la gente si tocca il portafogli e le donne stringono la borsa a sè, alcuni scuotono la testa in segno di disapprovazione, altri si turano il naso.
Tutti si trovano d'accordo sul fatto che lei debba "tornare al suo Paese" qualunque esso sia, essa è nomade e per tradizione vive con la sua comunità in baracche di fortuna o roulotte e ciò è un buon motivo per essere considerata "diversa" (o come dicono i greci: xenos...).
Non importa se ruba, uccide o delinque in qualsiasi modo, deve guardarsi le spalle perchè corre costantemente il rischio che qualcuno gli bruci la baracca o che la polizia la arresti perchè disturba, sporca eccetera.

Nessun commento: