.....the ordinary life is pretty complicated stuff.....

13 aprile 2008

Dateci lavoro e dateci riso!

Nella classifica degli avvenimenti importanti sicuramente merita il primo posto il viaggio della fiaccola olimpica accompagnata dalle manifestazioni pro-Tibet, ad Haiti intanto manca tutto.
Manca l'acqua, manca il cibo, manca l'elettricità.
Le strade sono barricate, le comunicazioni telefoniche interrotte, la situazione sanitaria fuori controllo.
Sono 260 mila le persone che necessitano di cibo, tra cui 80 mila bambini.
La settimana scorsa almeno cinque persone sono state uccise e una quarantina ferite. Port-au-Prince, la capitale, è paralizzata e molti negozi sono stati saccheggiati.
Ieri, il segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon ha chiesto ai rivoltosi della fame «di rinunciare alla violenza». Ha anche espresso la sua «comprensione per la sofferenza del popolo di Haiti dopo l’aumento dei prezzi del cibo e della benzina».
Ma che ce frega di 'sti morti di fame!
Ci sono cose più importanti a cui badare......povero Dalai Lama.....già!

Nessun commento: