.....the ordinary life is pretty complicated stuff.....

8 agosto 2007

Caos.... o casino....


All'aeroporto di Roma Fiumicino, lo smistamento dei bagagli avviene con tempi molto lunghi.
Di chi poteva essere la colpa se non di quelli che svolgono questo lavoro?
Mi spiego meglio.
Anche i dipendenti delle ditte che assicurano il servizio hanno diritto alle ferie; per sostituirli i dirigenti non si preoccupano di mantenere i consueti livelli di qualità, perciò assumono meno operai (pare quasi la metà) e con contratti "ad interim"(l'elegante maniera di chiamare quella porcata che è il precariato!).
Il risultato è che gli stagionali non sono messi nelle condizioni ottimali per poter operare adeguatamente e quindi fanno ciò che riescono a fare.
La società moderna è come un enorme negozio dove, naturalmente, il cliente ha sempre ragione; dal cliente le lamentele per i disservizi scendono sempre più giù fino ad investire coloro che occupano il livello più basso della scala sociale, i lavoratori, che per ritorsione subiscono continuamente ricatti.
Io sono veramente incazzato!
La vogliamo finire di scambiare il canale rettale dei lavoratori per un casello autostradale?
Eppure considerando la merda che ci sommerge, si potrebbero utilizzare culi meno usati....
(Chiedo scusa per la trivialità, ma quando ce vò.....ce vò!)
Gianluca.

Nessun commento: